fbpx
Close
Type at least 1 character to search
Torna su

5 tipi di vacanza ai tempi del capitalismo6 min read

5 tipi di vacanza ai tempi del capitalismo

Le parole che descrivono le nuove forme di vacanza ai tempi del capitalismo: workation, fake-ation, sleepcation e altre.

di Siamomine

Un altro appuntamento con la nostra rubrica di neologismi. Dopo le parole che descrivono le nuove espressioni sulla pigrizia al lavoro, indaghiamo il mondo del turismo e dei suoi neologismi sulle nuove forme di vacanza ai tempi del capitalismo.

Workation

Dall’unione delle parole work e vacation, la workation non è altro che una vacanza trascorsa in smart working. Per molti, questa formula rappresenta un’ottima scusa per allungare il periodo di ferie e restare in villeggiatura pur lavorando, mentre per altri non significa altro che portare ansie e preoccupazioni lavorative anche sul lettino da spiaggia.

Staycation

via GIPHY

Leggi anche:  3 libri che abbiamo letto a giugno

Nota anche come holistay, la staycation è la vacanza di chi resta in città. C’è chi la sceglie per risparmiare, chi per limitare l’inquinamento ambientale e chi perché ama trascorrere del tempo nella propria città finalmente vuota. Visite ai musei, passeggiate nei parchi e tuffi nelle piscine di quartiere sono le attività preferite di chi fa staycation.

Fake-ation

Fino a qualche anno fa, il termine fake-ation veniva utilizzato soprattutto per descrivere una vacanza non vissuta a pieno perché trascorsa parzialmente a lavorare. Oggi, però, indica anche il contrasto tra realtà e rappresentazione social che si fa della propria villeggiatura. In ogni caso, la fake-ation sembra proprio una brutta cosa.

Renovacation

Dall’unione di renovation + vacation, il termine renovacation descrive una vacanza durante la quale si è vissuto un intenso momento di epifania interiore. Spesso l’illuminazione coincide con la consapevolezza che la vita dovrebbe essere sempre proprio come in vacanza e svanisce non appena si rimette piede in ufficio, ma vabbè.

Sleepcation

via GIPHY

Leggi anche:  La capitalizzazione della creatività digitale

Il proposito della sleepcation è autoevidente: dormire il più possibile, indisturbati. Chi sceglie questo tipo di vacanza ha un eccezionale bisogno di riposo e di silenzio, tanto che spesso non ci si accontenta di farlo a casa, ma si sceglie una meta immersa nella natura appositamente per dedicarsi al proprio ristoro in orizzontale.


Dylarama è una newsletter settimanale gratuita, che esce ogni sabato e raccoglie una selezione di link, storie e notizie su un tema che ha a che fare con tecnologia, scienza, comunicazione, lavoro creativo e culturale.



DylaramaIscriviti alla newsletter

Dylarama è una newsletter settimanale gratuita, che esce ogni sabato e raccoglie una selezione di link, storie e notizie su un tema che ha a che fare con tecnologia, scienza, comunicazione, lavoro creativo e culturale.